Area Nuova: progetto politico

#ProgettoPrimaveraForiana: E’ un progetto politico-amministrativo elaborato nel corso degli ultimi sei anni. Abbiamo incominciato io e altri amici, tra i quali spicca Carlo Di Meglio, oggi figura di primo piano del nostro movimento politico Aria Nuova, a mettere insieme idee, progetti seri, concreti, soprattutto fattibili, che gravino il meno possibile sulle risorse economiche dei cittadini foriani. Come ho più volte annunciato, il programma politico di Aria Nuova abbraccia in particolare l’aspetto sociale. Siamo un paese in mezzo a una crisi socio-economica pazzesca, e per questo è opportuno ripartire da quel concetto di “giustizia sociale”, per creare le condizioni per una rapida ripresa economica, ma soprattutto per ridare dignità ai cittadini foriani, alle famiglie foriane. Mi avvalgo di questo mezzo di comunicazione per arrivare alla maggior parte della mia gente, quel popolo foriano, che non vuole rassegnarsi a vedere protagonisti coloro che questo paese lo hanno mortificato e brutalizzato nel corso degli ultimi 30 anni. Questo è un progetto ambizioso, coraggioso, ma anche un nobile tentativo di ridare la voce autentica al nostro popolo.
Allora, nei mesi che ci accompagnano alla prossima tornata elettorale della Primavera prossima, forniremo ai foriani la nostra idea di sviluppo del paese. Il programma è completo, ma è giusto che lo si divulghi poco per volta, per spiegare nel dettaglio ciò che si vuole realizzare.
I primi punti del programma che oggi pubblichiamo:
– “ Politiche sociali”: Istituzione della mensa scolastica gratuita per tutte gli alunni delle scuole primarie.
Servizio di scuolabus per gli alunni delle scuole elementari.
– Corsi di educazione alimentare nelle scuole.
– Creazione cooperativa per la gestione e la pulizia degli arenili.
– Valorizzazione delle aree periferiche di Forio.
Riassetto del manto stradale dell’intero Rione Umberto I (Monterone) e conseguente realizzazione di area attrezzate a verde.
– “Strisce blu”: Ritorno alla gestione comunale. Drastica riduzione delle strisce a pagamento, e laddove esistono, prezzi uguali in tutti i tratti del paese, e più popolari. Esenzione dal pagamento delle zone a sosta regolamentata per la categoria dei disabili.
Ovviamente, in questi mesi distribuiremo integralmente, a chi non ha possibilità di usare internet il programma politico di Aria Nuova.
Nicola Manna.